24 giugno 2006

 

Voto NO

L’Improvvisazione al Potere
Voto NO perché la riforma voluta dalla CdL cerca di scardinare il principio di unità nazionale e perché, alterando il senso di ben 53 articoli della Costituzione italiana, sposta il già difficile equilibrio dei poteri. Voto NO perché il nuovo “governo del primo ministro” assume poteri quasi assoluti. Voto NO perché la cosiddetta “devolution” non porta direttamente al federalismo, ma alla “confosution” che scoppierà quando si metterà mano alla legislazione in tema di sanità, politica scolastica e polizia locale.
Voto NO perché l’arroganza, la fretta e l’improvvisazione con cui si è arrivati all’approvazione del cambiamento - all’ultima ora - dimostrano chiaramente l’incapacità di voler cambiare davvero.
Voto NO perché non credo di essere un conservatore, ma uno tra i tanti che auspicano – anzi - continui cambiamenti che si appoggiano sull’attenzione, sullo studio e sulla saggezza.
Voto NO perché non credo alle favole (diminuzione dei parlamentari comunque portata alle calende greche, la possibilità di sostituire il Presidente del Consiglio dimissionario, lo snellimento delle procedure legislative…) e perché non credo che i fini propositori (costituzionalisti da osteria) e gli inaccorti votatori abbiano valutato appieno l’impatto dei cambiamenti (quando saranno resi effettivi).
Voto NO perché chiedo condivisione d’intenti quando di mezzo c’è l’alterazione di mezza Costituzione e perché si è giunti alla “devolution” per accontentare non un partito (la Lega) che poco si preoccupava della faccenda, ma il suo scalpitante capo ovvero Bossi. Temendone gli scatti d’ira Berlusconi ha – in questo caso – mantenuto la promessa. Mannaggia: dev’essere la prima volta che gli capita. Anche per questo voto NO.
E tu cosa voti?
Gerardo Monizza

Comments:
un turbinio di commenti in questo blog. complimenti!
 
Non ti chiedi perchè su como in azioni i tuoi post non vengono commentati....sei noioso con il tuo modo di scrivere, sei noioso quanto la stessa como in un martedi sera......
 
Quando scrivo mi preoccupo di essere sincero e chiaro; se poi questo - ad alcuni - può risultare noioso... non so che dire. Può essere che tu abbia ragione.
In quanto al numero dei commenti non mi sono molto preoccupato di "promuovere" il blog. Scrivo. Qualcosa succederà (anche una critica).
Ciao
 
Posta un commento

Links to this post:

Crea un link



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?